Sabato, 23 Gennaio 2021

Telespazio. Grande partecipazione all’Assemblea Pubblica dei lavoratori della sede di Napoli

 LOGOFIOM-180X120

Lunedì 29 GIUGNO 2015 presso la Sala Consiliare G. Nugnes di Napoli, si è tenuta l’Assemblea Pubblica dei lavoratori di Telespazio, alla presenza delle Istituzioni, degli Enti di Ricerca, dell’Università e di esponenti politici campani.

In difesa dell’attuale sito di Napoli si sono espressi, ancora una volta, tutti i presenti all’Assemblea e non solo:

  • Il Preside della Facoltà di Ingegneria di Napoli è intervenuto per conto del Rettore della Federico II, riconfermando l’importanza e la strategicità di Telespazio Napoli non solo per la stretta collaborazione che da sempre li lega ma anche per le reali opportunità che offre agli studenti delle facoltà napoletane;

  • Il Presidente del CIRA, Centro di Ricerca di Capua, riconfermando la disponibilità a mettere a disposizione di Telespazio locali e Laboratori di Ricerca senza costi aggiuntivi, ha poi elencato una serie di opportunità che si potrebbero cogliere in un’ottica di partnership, anche in relazione dei finanziamenti previsti per gli anni 2014 -2020;

  • Sono state espresse dichiarazioni di solidarietà e di disponibilità concreta per la difesa del sito e delle professionalità di Napoli, pervenute per iscritto nonché di persona da parte di parlamentari campani;

  • Il Comune di Napoli, rappresentato dall’Assessore al Lavoro, ha dichiarato che la propria posizione è stata espressa in una lettera che il Sindaco ha inviato al Presidente del Consiglio Renzi, al gruppo dirigente di Finmeccanica e di Telespazio. Dopo aver apprezzato l’iniziativa della Fiom, l’Assessore, ha ribadito che l’amministrazione comunale “vuole che Telespazio rimanga a Napoli”, ufficializzando la volontà di mettere a disposizione di Telespazio alcuni immobili di sua proprietà.

La Fiom tutta, che sin dal primo momento ha sostenuto ed è stata accanto ai lavoratori di Napoli, oltre che essere parte attiva della loro lotta, non solo ha confermato che la vertenza è tutt’ora aperta ma ha evidenziato che, in un momento di incertezza rispetto all’avvicendamento istituzionale della Regione Campania, l’azienda deve attendere che si riapra il confronto regionale.

La Fiom inoltre, ha chiesto e ottenuto un’assemblea permanente fino al termine della vertenza.

 

Fiom Nazionale

Fiom Provinciale di Napoli

 

Napoli, 30 giugno 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search