Domenica, 25 Ottobre 2020

Techno Sky. Straordinarie performances. Pdr sempre più alto

LOGOFIOM-180X120

Lo scorso 30 giugno abbiamo incontrato come coordinamento nazionale  la direzione aziendale per proseguire la discussone su orari e sistema di rappresentanza sulla sicurezza. Abbiamo ricevuto dall'azienda una bozza di testo sull'elezione dei delegati Rls sulla quale ci siamo riservati di formulare unitariamente le nostre riflessioni.

Nel pomeriggio i lavori sono proseguiti con l'informativa annuale sull'andamento economico, occupazionale e produttivo dell'azienda. L'Ad Cipollini ha esposto le buone performances di bilancio 2014 che hanno portato a eccellenti utili grazie ad iniziative di taglio costi e internalizzazione attività progettuali. Il quadro occupazionale è sostanzialmente stabile ma con un deciso cambio a favore delle attività software. È stato rinnovato il contrattone con Enav per un valore quadriennale di 262,5 milioni di euro. A queste vanno aggiunte le attività extra sempre per Enav e quelle per altri clienti che nel 2014 hanno prodotto un buon risultato. In sostanza, come negli anni passati il bilancio Techno Sky appare in ordine, senza scossoni o particolari investimenti, grazie soprattutto alla stretta appartenenza ad Enav da ogni punto di vista. I bilanci, ci è stato detto, saranno riclassificati per consentire la quotazione dell'azienda Enav in borsa. Abbiamo preteso un aggiornamento del quadro occupazionale nei siti aeroportuali alla luce del piano di riorganizzazione Enav del 2014. I continui interventi del governo sul piano trasporti rispetto al ruolo dei singoli aeroporti creerebbero, secondo l'azienda, una situazione di stallo. In merito all'acquisizione degli aeroporti di Treviso e Brindisi, Treviso è partito lo scorso 26 giugno mentre la partenza di Brindisi è fissata a metà novembre. Il bando per trasferimento volontario ha visto due lavoratori aderire.

Su Brindisi due lavoratori verranno trasferiti da Brindisi acc a Brindisi apt. Gli altri sono individuati sulle sedi di Poggio Lecceta e Erice. In ogni caso nelle prossime settimane affronteremo nuovamente il tema.

Infine abbiamo chiesto all'azienda di ottemperare all'obbligo contrattuale di adeguamento dei comprensori a fronte di sostanziali modifiche. La direzione aziendale si è resa disponibile sin dal prossimo incontro a intervenire sui comprensori di Ciampino, Brindisi, Treviso ecc.

Premio di risultato

Con grande soddisfazione possiamo comunicare a tutti i lavoratori che grazie al contratto del 31 maggio 2013 e all'alta professionalità dei lavoratori e delle lavoratrici ed al minuzioso lavoro della commissione tecnica  il premio di risultato per l'anno 2014 è il più alto di sempre della storia contrattuale Techno Sky. Le ottime performances economiche e il raggiungimento degli obbiettivi di qualità e produttività, oltre al mantenimento  della parte di salario strutturale, conducono all'importo complessivo di 3600 euro.

 

FIOM-CGIL NAZIONALE

 

Roma, 2 luglio 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search