Mercoledì, 02 Dicembre 2020

Simav. La priorità e salvaguardare l'occupazione

logo ffu-ok

Si è tenuto il giorno 13 luglio u.s., presso la sede Assistal di Roma, l’incontro tra le segreterie Nazionali e Territoriali Fim Fiom Uilm, coordinamento RSU e la Direzione aziendale di SIRAM e SIMAV per il prosieguo del confronto sulle prospettive aziendali.

L’Amministratore Delegato, Antonio Gianni, ha illustrato le strategie per il consolidamento e lo sviluppo di SIMAV in un ambito di pieno sostegno della capogruppo SIMAV, anche rispetto all’investimento già realizzato con l’acquisizione dell’intero pacchetto azionario di Simmec e con la ricapitalizzazione della stessa SIMAV già effettuata sulla base della chiusura di bilancio per l’anno2015; la Direzione aziendale di SIMAV ha riconfermato, anche rispetto alle voci circolate negli ultimi tempi, di non voler cedere la SIMAV e di volerla rendere elemento strategico nella offerta di servizi del gruppo.

La Direzione aziendale ha esplicitato le azioni che intende compiere per il potenziamento della “Struttura commerciale”, gli interventi per la partecipazione alle prossime gare in una condizione di migliore competitività, l’implementazione dell’ufficio di “Ingegneria di offerta” e la valorizzazione della “Metrologia”; per quanto concerne ADR, l’azienda ha confermato che la trattativa per la partnership è ancora in corso ma che, rispetto alle scorse settimane, evidenzia elementi di difficoltà per una positiva conclusione.

Il Coordinamento, pur apprezzando la disponibilità dell’AD nell’aver chiarito ulteriormente la “visione” per lo sviluppo dell’azienda, ha ritenuto di dover “sospendere” il giudizio sul disegno strategico in attesa di verificarne l’efficacia.

La delegazione sindacale ha riconfermato la volontà di voler proseguire con il confronto con SIMAV sui temi posti dall’azienda in merito al nuovo Contratto Integrativo aziendale, la riduzione del costo del lavoro e la gestione degli esuberi dichiarati dalla azienda.

E’ stata già programmata per il prossimo 15 settembre una riunione di coordinamento unitaria per una discussione che provi a produrre una proposta complessiva, da avanzare all’azienda nel prossimo incontro già prefissato per il 19 settembre p.v., prevedendo “prioritariamente” la salvaguardia dei livelli occupazionali.

Nel caso in cui si raggiungesse una “ipotesi di accordo”, questa sarà sottoposta al giudizio dei lavoratori.

 

FIM FIOM UILM NAZIONALI

COORDINAMENTO NAZIONALE

 

Roma, 14 luglio 2016

Attachments:
FileFile size
Download this file (Simav - Comunicato unitario - 14 luglio 2016.doc.pdf)Simav. La priorità e salvaguardare l\'occupazione229 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search