Sabato, 20 Luglio 2024

Siemens Gamesa. Avviare una discussione sulla detassazione dei salari

In data odierna, 19 aprile 2023, si è tenuto un incontro tra gli Rsu ed i vertici aziendali della Siemens Gamesa nelle persone di Arkadiusz Przeslawski e Mikel Leon relativo alla necessità di avviare una discussione in merito alla detassazione dei salari.

Come Fiom, abbiamo evidenziato come non sia più rinviabile giungere ad una intesa che superi definitivamente il criterio dell’unilateralità aziendale degli aumenti salariali “ad personam” che già a partire dal prossimo mese di giugno saranno in gran parte erosi dagli aumenti contrattuali previsti dal CCNL.

La Fiom, ancora una volta, ha evidenziato come un accordo sulla contrattazione aziendale di secondo livello permetterebbe, per effetto della tassazione agevolata al 5% - con limite del premio di 3.000€ lordi annui - un incremento rilevante sulle retribuzioni dei lavoratori.

La Fiom ha, poi, ribadito la necessità di avviare un processo di armonizzazione dei regolamenti aziendali, così come si rende necessario avviare un confronto sugli attuali elementi di indennità di disponibilità e definire un Protocollo sulle relazioni sindacali.

Per la Fiom i cambiamenti dettati della prossima acquisizione da parte di Siemens Energy non possono e non devono vanificare il lavoro svolto nei precedenti tavoli tecnici. È necessario giungere a delle intese al fine di tutelare tutti i lavoratori.

Le parti torneranno ad incontrarsi il prossimo 12 maggio, nel frattempo come Fiom continueremo il confronto coi lavoratori dei differenti service e degli uffici, convinti che il confronto sindacale è l’unica strada per migliorare complessivamente le condizioni di tutti i lavoratori che operano in Siemens Gamesa.

FIOM-CGIL

Roma, 19 aprile 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search