Giovedì, 18 Luglio 2024

Alcoa. Venturi (Fiom): "Cresce la preoccupazione, serve una svolta"

LOGOFIOM-180X120

 

Gianni Venturi, coordinatore per la Fiom-Cgil di Alcoa, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione.

"L'incontro di oggi al ministero dello Sviluppo economico, tra le organizzazioni sindacali, Alcoa e i rappresentanti dei ministeri dello Sviluppo e del Lavoro, segna un preoccupante arretramento delle condizioni per una soluzione ravvicinata nella cessione dello smelter di Portovesme."

"Alcoa ha ribadito al tavolo di non essere nemmeno stata contattata da Glencore e che allo stesso tempo la trattativa con Klesch si è ulteriormente complicata."

"Serve un'accelerazione e una svolta nei tempi, negli impegni e nei piani industriali e finanziari delle imprese e del Governo."

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 7 luglio 2014

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search