Sabato, 20 Luglio 2024

Mirafiori, Battery Technology Center. Fiom: bene l’investimento ma è necessario investire su nuovi modelli e aprire alle assunzioni

“Nella giornata di oggi a Torino, si è svolta la presentazione di Battery Technology Center finalizzato ai test per le batterie dei veicoli elettrici.

Per la Fiom-Cgil l’intervento annunciato è positivo per l’investimento che verrà effettuato ma non è risolutivo rispetto la necessità di rilanciare Mirafiori. Per questo sono necessari nuovi modelli di auto da produrre, accompagnati da nuove assunzioni che rilancino anche i livelli occupazionali.

L’obiettivo, più volte lanciato dalla Fiom-Cgil, di 1,3 milioni di veicoli prodotti nel nostro Paese è centrale per dare prospettive a tutti gli stabilimenti italiani di Stellantis.

A Torino, inoltre, è forte l’esigenza di un vero e proprio rilancio occupazionale volto ad una rigenerazione dello stabilimento”.

Lo dichiarano in una nota congiunta Samuele Lodi, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile settore mobilità e Edi Lazzi, segretario generale Fiom-Cgil Torino

Ufficio stampa Fiom-Cgil

Roma, 8 settembre 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy