A+ R A-
21 Novembre 2018
FacebookTwitter

Techno Sky: dopo l’ipotesi di accordo, la parola passa ai lavoratori!



Il Giorno 5 novembre si è riunito il Coordinamento Unitario delle RSU per discutere l’ipotesi di Accordo di Armonizzazione Contrattuale tra il CCNL Meccanico e il CCNL Trasporto Aereo Sez. ATM, firmata dall’ Esecutivo del Coordinamento delle RSU.
Dopo un ampia discussione il Coordinamento ha ratificato l’Ipotesi di Accordo con un ampia maggioranza (solo 2 contrari e 1 astenuto), ora la parola passa ai lavoratori che si esprimeranno tramite il referendum che si effettuerà dal 16 novembre al 19 novembre in tutte le sedi Italiane.
Il Coordinamento e le OO.SS nell’esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto dopo quasi due anni di contrattazione, sottolineano i seguenti punti come elementi sia normativi che retributivi di miglior favore rispetto alla precedente situazione contrattuale:
-Riconoscimento inquadramento professionale (IDENTICO alle pari figure professionali di Enav).
Spostamento nella PAGA ORARIA del Premio di risultato Consolidato (1100€ per una 5^,1200€ 5S e 1300€ per le 6^);
- CONSOLIDAMENTO DEL PREMIO DI RISULTATO PARTE VARIABILE stornato dell’ultimo premio pagato in Enav (600€ per amm.vi e 700€ per i tecnici), ovvero non ci sarà più bisogno di contrattarlo, e VALIDO ANCHE ESSO PER LA PAGA ORARIA (2300€ fino al 5^ livello, 2600€ per una 5s e 2900€ per una 6^);
- INCIDENZA SULLA PAGA ORARIA di tutte le voci retributive che oggi sono nella parte inferiore della busta paga ( EDRA,INDENNITA’ ATC, DELTA AFFITTO ECC...ECC..) compresa la stabilizzazione del valore medio delle maggiorazioni legate alla presenza;
- L’ aumento dell’incidenza della paga oraria avrà effetti positivi su tutti gli istituti quali maggiorazioni, straordinari, interventi in reperibilità, festivi, ferie e accantonamento TFR e Pensione;
- Una migliore polizza sanitaria tutta a carico dell Azienda e un contributo Aziendale al nuovo Fondo Pensione Complementare, quasi raddoppiato.
- Gli aumenti previsti già nell’anno 2019 del rinnovo del CCNL T.A. Del 2,4% saranno percepiti anche dai lavoratori Techno Sky avendo unificato tutte le voci (tabelle) della parte generale e servizi strategici (evitato quindi l’assorbimento!);
- Sarà aggiunta alla paga oraria una voce forfettaria di 10,50€ che comprende la differenza del buono pasto che scende a 8,50€(per uniformare il valore a quello di tutto il gruppo, viene quindi monetizzata la differenza) e la soppressione delle Voci cambio assegno , indennità montagna , indennità sottosuolo e galleria.
ORA LA PAROLA PASSA AI LAVORATORI, saranno effettuate assemblee unitarie prima del Referendum in tutti i luoghi di lavoro nelle quali saranno analizzati tutti gli effetti dell’ipotesi di accordo e affrontate tutte le questioni di merito, anche sulle prospettive del gruppo.
In caso di approvazione da parte delle lavoratrici e dei lavoratori della Techno Sky l’accordo avrà efficacia a tutti gli effetti dal 1 gennaio 2019.

Fim, Fiom, Uilm, Fismic nazionali

Roma, 8 novembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
10
11
12
17
18
23
24
25

CHIUDI [X]

APRI [»]