A+ R A-
12 Dicembre 2017
FacebookTwitter

Fincantieri/Stx. Ancora un regalo ai francesi. E un “contentino” per Leonardo

 

In un'audizione alla Commissione Industria della Camera dei Deputati, nei giorni scorsi l'amministratore delegato di Fincantieri ha annunciato un “contentino” per Leonardo, quale compensazione nel caso fosse Thales a installare gli apparati sulle navi Fremm, vendute congiuntamente. Sarebbe interessante sapere se il governo è a conoscenza di tutto questo e se lo condivide.

Per quanto ci riguarda questa non è una soluzione. Così facendo, infatti, in prospettiva avremo il rischio concreto dell’uscita di Leonardo dal mercato in quella tipologia di attività.

Siamo di fronte ad un ulteriore regalo ai francesi, che colpevolmente la politica e i manager italiani stanno facendo, a danno di tutti i cittadini e in particolare delle future generazioni.

Un tema come questo e un’alleanza così delicata per il nostro sistema produttivo e in generale per il paese non può essere gestita così, con il governo in caduta libera e le maggiori imprese italiane coinvolte in conflitto.

 

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 4 dicembre 2017

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
7
8
9
10
16
17
18
19
Data : Martedì 19 Dicembre 2017
21
Data : Giovedì 21 Dicembre 2017
22
Data : Venerdì 22 Dicembre 2017
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CHIUDI [X]

APRI [»]