A+ R A-
16 Dicembre 2018
FacebookTwitter

Blutec. Fiom, investire su riconversione ecologica mobilità per futuro automotive

Blutec

“Questa mattina una delegazione della Fiom ha incontrato presso lo stabilimento della Blutec la direzione aziendale e presso il Municipio il Sindaco di Termini Imerese per un confronto sull'attuazione del piano di reindustrializzazione e rioccupazione dei lavoratori. Per la prima volta abbiamo potuto vedere direttamente lo stato di avanzamento degli investimenti, ancora in corso di realizzazione, e abbiamo potuto incontrare i circa 120 lavoratori impegnati nelle aree di ricerca, prototipazione, sviluppo e produzione”. Lo dichiarano in una nota congiunta Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil e Roberto Mastrosimone, segretario regionale Fiom Sicilia.

“Nell'incontro con il Sindaco di Termini Imerese abbiamo condiviso la necessità che i problemi che hanno determinato il rinvio dell'incontro previsto per ieri, siano risolti e Governo, Regione e azienda siano presenti nell'incontro del 19 febbraio prossimo per definire l'allineamento del piano industriale a quello occupazionale. E' necessario che i progetti legati al Doblò elettrico e al motorino elettrico per il trasporto pacchi concretizzino con ulteriori accordi commerciali volumi in grado di garantire il lavoro per tutti, data la necessità di trasformare nella direzione del trasporto di persone e merci in Italia e in Europa ecologico.”

“Il ritardo accumulato sino ad oggi nella reindustrializzazione e rioccupazione può essere colmato, con politiche pubbliche che sostengano la riconversione ecologica della mobilità. È un'occasione per i lavoratori ma anche per il sistema Paese e per FCA per rispettare le direttive europee sulle emissioni e rilanciare l'importanza industriale dell'automotive”.

 

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 8 febbraio 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
7
8
9
16
21
Data : Venerdì 21 Dicembre 2018
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CHIUDI [X]

APRI [»]