A+ R A-
17 Dicembre 2018
FacebookTwitter

Aggressione Bari. Fiom: fatto gravissimo, solidarietà ai feriti

aggressione fascista a Bari

“L'aggressione di stampo fascista avvenuta questa notte a Bari è un fatto gravissimo. Al termine di un corteo pacifico antirazzista, alcuni manifestanti sono stati inseguiti e picchiati da una squadraccia nel quartiere Libertà. 
Lo Stato deve intervenire e reprimere la violenza neofascista sempre più preoccupante nel nostro Paese. Le organizzazioni neofasciste, a partire da Casapound, devono essere sciolte nel rispetto della Costituzione e le loro sedi devono essere chiuse. 
Abbiamo il dovere di mobilitarci per la libertà politica, sindacale, di religione, pensiero e opinione. Per poter garantire i diritti democratici bisogna battersi per i diritti sociali e al lavoro. Ai militanti feriti va la solidarietà di tutta la segreteria della Fiom-Cgil”.

Lo dichiara in una nota la Segreteria della Fiom-Cgil nazionale.

Ufficio stampa Fiom-Cgil nazionale

Roma, 22 settembre 2018

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
7
8
9
16
21
Data : Venerdì 21 Dicembre 2018
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CHIUDI [X]

APRI [»]