A+ R A-
15 Dicembre 2018
FacebookTwitter

Migranti. Fiom, approvato all'unanimità odg: Ue cambi passo su politiche accoglienza



“E' un bel segnale che il comitato esecutivo del sindacato europeo, IndustriAll European Trade Union, riunito ieri e oggi a Sofia in Bulgaria, si sia concluso con l'approvazione all'unanimità di un odg sul tema dei migranti per chiedere all'Ue un cambio di passo nelle politiche di accoglienza che sia da argine ai populismi e alle derive xenofobe. L'odg è stato presentato a firma dei sindacati italiani dell'industria, Filctem-Cgil, Fiom-Cgil, Femca-Cisl, Fim-Cisl, Fisascat-Cisl, Uiltec-Uil e Uilm-Uil”.
Lo dichiara in una nota la Fiom-Cgil.

“Nella giornata di ieri 629 persone, tra cui donne incinte e bambini, provenienti dal continente africano hanno rischiato la loro vita a causa del rifiuto del Governo Italiano di accoglierli - si legge nel testo dell'odg- Il nuovo Governo Spagnolo con un atto di forte solidarietà umana si è subito offerto volontariamente a offrire rifugio nel proprio Paese. Questo episodio ha dimostrato ancora una volta come in Europa stia avanzando l’intolleranza, la xenofobia, il razzismo, il rifiuto della cultura della solidarietà. In Italia i Sindacati e le tante organizzazioni del volontariato si sono mobilitati per contrastare la decisione del Governo Italiano. Si è rischiata la tragedia umanitaria ed il rischio che episodi come questo si possano ripetere nei prossimi giorni è altissimo. È necessario che la Comunità Europea intervenga e prenda il controllo di questa situazione al fine di aiutare migliaia di persone sfortunate che ogni giorno, mettendo a rischio la propria vita, fuggono da paesi senza libertà e senza democrazia”.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

Roma, 13 giugno 2018

Leggi anche

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
7
8
9
16
21
Data : Venerdì 21 Dicembre 2018
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CHIUDI [X]

APRI [»]