A+ R A-
17 Dicembre 2018
FacebookTwitter

La Fiom di Bologna ha un nuovo blog

 

Da circa due mesi la Fiom di Bologna ha realizzato un nuovo strumento di comunicazione che affianca e supporta facebook, twitter, sito e Fiom Notizie cartaceo

Si tratta di un blog, [https://fiomnotizie.wordpress.com] (ovvero in un particolare tipo di sito web più simile a un diario o a un giornale, i cui contenuti però (articoli, video, foto) hanno il vantaggio di poter essere commentati o condivisi anche da chi non possiede un profilo facebook o twitter.

Il blog della Fiom di Bologna (che riprende il nome “Fiom Notizie”) si pone due principali obiettivi.

  • Incentivare il contributo di delegati, iscritti, lavoratori e, di conseguenza, sia il senso di appartenenza alla Fiom che la capacità d’ascolto della nostra Organizzazione.

  • Mettere in relazione esperienze diverse che abbiano però in comune i medesimi aspetti valoriali di fondo.

Il blog si struttura per macrocategorie tematiche, utili più che altro al lettore per orientarsi all’interno del blog stesso. Ad esempio, vi è una parte (La nostra storia) dedicata appunto alla storia del movimento operaio e più in particolare a quella della Fiom. Crediamo infatti che sia utile, anche alla luce della massiccia disinformazione e dei sempre più frequenti rigurgiti fascisti, riportare l’attenzione sul ruolo che i lavoratori e il sindacato hanno avuto nella promuovere la democrazia di questo paese. Vi sono poi altre categorie dedicate a temi quali: lavoro e contrattazione, sicurezza, diritti e parità, studio, formazione e cultura.

Da quando è nato, il blog ha ospitato già una ventina di articoli. Hanno contribuito al blog personalità di rilievo come il Prof. Vincenzo Balzani, che da sempre si occupa di tematiche ambientali, ma anche delegati e lavoratori. Particolarmente significativo è stato, a nostro avviso, un articolo sulla condizione di lavoro dei riders (i ciclo-fattorini che portano le pizze a domicilio), sia per la novità dell’argomento trattato, sia perché questi lavoratori ultraprecari stanno tentando di organizzarsi sindacalmente: una lotta importante perchè, è stato più volte sottolineato, crediamo parli a tutto il mondo del lavoro.

Abbiamo poi affrontato il tema dell’ 8 marzo, quello dello sfruttamento dei profughi, la questione amianto, nonché il problema delle aziende irregolari. Una studentessa ci ha inviato un bell’articolo sul tema del “gender” e sulle bugie che circondano questo argomento. I delegati della Ducati e della Lamborghini hanno raccontato un viaggio in Germania per incontrare i loro colleghi del gruppo Audi e alcuni sindacalisti dell’IG Metall.

Pur essendo un’esperienza recente, su cui sarebbe azzardato trarre delle conclusioni precipitose (ci vorrà molta pazienza per cogliere i frutti di questo lavoro) siamo convinti che se il blog saprà essere uno strumento popolare ma non superficiale, e quindi un mezzo di socializzazione di esperienze personali e collettive profonde e sincere, potrà avere il successo che tutti noi ci auguriamo.

L’ambizione della nostra piccola redazione (composta da tre persone) è fare del Fiom Notizie uno strumento di ascolto e di proposta che contribuisca a unire ciò che è frammentato, diviso, disperso. Sentiamo l’esigenza di rafforzare il “nostro punto di vista” (ovvero il punto di vista della Fiom e quello dei lavoratori) ma anche di provare che a incuriosire una parte di quel mondo del lavoro che storicamente raggiungiamo e contattiamo con maggiore difficoltà, ovvero gli impiegati.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
7
8
9
16
21
Data : Venerdì 21 Dicembre 2018
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CHIUDI [X]

APRI [»]