A+ R A-
28 Marzo 2017
Federazione Impiegati Operai Metallurgici

Sciopero di due ore alla Teksid contro l'azzeramento del premio da parte di Fca

LOGOFIOM 180X120

La Fiom-Cgil rende noto che oggi, giovedì 16 febbraio, i lavoratori della Teksid di Carmagnola si sono fermati per due ore di sciopero su ogni turno (e un'ora di sciopero avverrà pure domani) per protestare contro l'azzeramento del premio aziendale da parte di Fca: l'adesione alla mobilitazione è stata oltre l'80%.

L'agitazione nasce dal fatto che per oltre 10 mesi i dipendenti sono stati costretti a straordinari, turni aggiuntivi al sabato e alla domenica: ma questi sforzi sono stati considerati dal “sistema” inefficienze e dunque hanno portato all'azzeramento del premio.

Lino La Mendola, responsabile Teksid per la Fiom-Cgil torinese, dichiara: «Questa mobilitazione non solo è la palese dimostrazione che il ccsl non funziona ma è anche sintomo della poca intelligenza dimostrata dall'azienda perché ha operato una rottura nel rapporto con i lavoratori: dopo che hanno fatto tutto quello che è stato loro chiesto, si trovano a subire le conseguenze di una produzione inefficiente di cui non sono responsabili.».

 

Ufficio stampa Fiom Torino

Torino, 16 febbraio 2017

Mappa Regionali Fiom

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS

News dai territori

«
»