A+ R A-
19 Dicembre 2018
FacebookTwitter

Fiom Torino, Ore decisive per i lavoratori Comital

Domani, martedì 9 settembre, i curatori fallimentari di Comital e Lamalù saranno al Ministero del lavoro, insieme alla Regione Piemonte,  per verificare la sussistenza delle condizioni per richiedere la cassa integrazione. Il giorno successivo, mercoledì, alle 8:30, ci sarà l'incontro con il sindacato e i lavoratori in v.Magenta a Torino, dall'Assessorato regionale al lavoro. 

 

Federico Bellono, segretario della Fiom di Torino, e Julia Vermena, responsabile di Comital e Lamalù per la Fiom, hanno dichiarato: "La situazione dei lavoratori di Volpiano è paradossale. Dire come si è detto in questi giorni che si tratterebbe di elemosinare una qualche forma di cassa integrazione è  del tutto fuori luogo. I lavoratori, con i sindacati nazionali, sono già stati dal governo, e sono stati proprio i tecnici che accompagnavano il ministro Di Maio a dire al tavoli che il decreto 44 riguardava anche Comital, della cui situazione erano perfettamente al corrente. Di fronte a lavoratori che da giugno sono senza reddito, sarebbe davvero inaccettabile che ora emergessero complicazioni, che dovrà essere in ogni caso il governo a risolvere."

 

 

Ufficio Stampa Fiom Cgil Torino

 

Leggi anche

Sedi Territoriali Fiom

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
7
8
9
16
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

News dai territori

«
»

CHIUDI [X]

APRI [»]