A+ R A-
31 Marzo 2017
Federazione Impiegati Operai Metallurgici

Fiom Torino. La System Evolution ritiri subito il licenziamento

logo fiom torino

 

 

La Fiom Cgil di Torino rende noto che domani 17 marzo alle ore 10,30 presso gli uffici della Direzione del lavoro in Via dell’Arcivescovado 9  si terrà il primo incontro per la procedura di licenziamento di una lavoratrice della System Evolution, azienda informatica con circa 130 dipendenti a Torino.

Nonostante la System Evolution stia utilizzando la cassa integrazione da gennaio ad aprile 2017, la Direzione ha proceduto ad intimare il licenziamento della lavoratrice con 18 anni di anzianità in azienda, utilizzando la legge Fornero.

Contro tale decisione è stato indetto per domani uno sciopero di 4 ore con un presidio delle lavoratrici e dei lavoratori sotto gli uffici della Direzione del lavoro, in concomitanza con la riunione, per chiedere il ritiro del licenziamento e per chiedere all’azienda di concordare l’utilizzo di strumenti alternativi ai licenziamenti.

Claudio Suppo, responsabile della System Evolution per la Fiom di Torino ha dichiarato:

«è necessario individuare forme di riqualificazione attraverso percorsi formativiin grado di adattare le professionalità alle nuove esigenze tecnologiche impedendo l’espulsione dei lavoratori più anziani e contrastando una logica di mercificazione del lavoro che è alla base delle norme introdotte dalla Fornero prima e dal Jobs Act poi. L’azienda ritiri il licenziamento e apra con i lavoratori e il sindacato un confronto su come affrontare le nuove sfide».

Torino 16 marzo 2017                                                                                                                    Uffici stampa Fiom Cgil Torino

Mappa Regionali Fiom

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS

News dai territori

«
»