A+ R A-
20 Ottobre 2017
FacebookTwitter

Fiom Torino, Ancora cassa a Mirafiori

logo fiom torino

 

La Fiom-Cgil rende noto che oggi, mercoledì 5 aprile, per il quinto mese consecutivo è stata annunciata cassa integrazione ordinaria alla Costruzione Stampi di Mirafiori, per tutti i 212 lavoratori. La comunicazione odierna riguarda il periodo dal 2 al 14 maggio: la cassa è iniziata lo scorso 9 gennaio.

Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Bruno Ieraci, responsabile della Costruzione Stampi di Mirafiori per la Fiom-Cgil torinese, dichiarano: «La Costruzione stampi è uno dei settori di Mirafiori che più risente dell'assenza di nuovi modelli e nuovi investimenti. D'altronde non più tardi di una settimana fa è stata annunciata la nuova cassa per la Maserati di Grugliasco, che sta lavorando al 50 %, mentre alla Carrozzeria di Mirafiori, dove metà dei lavoratori sono tutt'ora in solidarietà, gli esuberi sono calati solo per effetto di pensionamenti e dimissioni e non per un aumento dei volumi, pur significativi, del Suv Levante. Non a caso, senza considerare l'insieme di Mirafiori, ma solo la Carrozzeria e la Maserati di Grugliasco, dal 2014 ad oggi l'organico è calato dell'11%, cioè di ben 664 lavoratori».

Ufficio stampa Fiom Cgil Torino 

Leggi anche

Sedi Territoriali Fiom

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
6
7
8
14
15
18
20
21
22
24
27
28
29
30
Data : Lunedì 30 Ottobre 2017
31

News dai territori

«
»