A+ R A-
21 Settembre 2018
FacebookTwitter

Comunicato RSU Fincantieri Ancona su Metasalute

COMUNICATO RSU FINCANTIERI ANCONA

SANITA INTEGRATIVA

METASALUTE: È GIUNTA L’ORA! RBM DEVE RISOLVERE I PROBLEMI, LA FINCANTIERI DEVE ESSERE GARANTE

Il Fondo sanitario Metasalute è stata una importante conquista contrattuale che da ottobre 2017 ha esteso gratuitamente la sua copertura a tutti i lavoratori metalmeccanici dell’industria e ai familiari a carico allargando la platea degli utilizzatori che è passata da 110 mila a 1 milione e 400 mila di persone assistite garantendo la copertura dei costi delle cure sanitarie per migliaia di persone.

Tuttavia stiamo registrando, con grande preoccupazione, diverse inefficienze di funzionamento sia nella gestione delle pratiche che nella fruizione delle prestazioni nel rapporto con l’assicurazione RBM, che dovranno essere risolte quanto prima.

Per i dipendenti Fincantieri di Ancona, in virtù anche della loro precedente esperienza di contrattazione di gruppo sulla sanità integrativa, questo malessere legato alle inefficienze è sicuramente ancora più sentito anche perché sono aumentati gli adempimenti necessari per fruire delle prestazioni e nel contempo è diminuita la presenza e la qualità dell’assistenza del personale dell’assicurazione all’interno del cantiere e nel territorio. Non possono da soli le RSU e le Organizzazioni Sindacali che già svolgono un rilevante impegno e che continueranno a farlo, caricarsi l’onere del funzionamento di Metasalute considerando il continuo cambiamento e aumento degli aspetti procedurali come è successo nei confronti delle visite dentistiche.

Per questi motivi chiediamo a Fincantieri di adoperarsi congiuntamente alle Segreteria Nazionali per fare pressione su RBM affinché si prendano tutti i provvedimenti per il rispetto della polizza sottoscritta e per risolvere i disservizi e problemi che RBM sta causano. Chiediamo una presenza più significativa e in cantiere del referente RBM e soprattutto più formato a dare risposte e fare pratiche.

Fincantieri sta pagando una polizza da 280€ a lavoratore, per cui non è la rabbia per il cattivo funzionamento ma il beneficio delle prestazioni che i lavoratori vogliono ottenere.

Spetta anche a Fincantieri vigilare e adoperarsi perché questo accada.

Ancona, lì 15 maggio 2018

                                                                                                        La RSU Fincantieri Ancona

                                                                                                            Fim Fiom Uilm

Allegati:
FileDimensioneData
Scarica questo file (Comunicato  RSU Fincantieri Ancona su Metasalute.pdf)Comunicato RSU Fincantieri Ancona su Metasalute32 kB16-05-2018

Leggi anche

Sedi Territoriali Fiom

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
Data : Lunedì 3 Settembre 2018
5
Data : Mercoledì 5 Settembre 2018
6
Data : Giovedì 6 Settembre 2018
7
8
9
10
Data : Lunedì 10 Settembre 2018
16
22
23
24
Data : Lunedì 24 Settembre 2018
26
28
29
30

News dai territori

«
»

CHIUDI [X]

APRI [»]