A+ R A-
22 Ottobre 2017
FacebookTwitter

Blutec Tito: c'è lavoro fino al 2018, poche le certezze sugli investimenti

logo ffu ok

I lavoratori mantengono lo stato di agitazione e il blocco di straordinari e flessibilità.

In data odierna le OO.SS. e la RSU hanno incontrato Blutec per la verifica di quanto sottoscritto in CONFINDUSTRIA in data 17/2/2017.

Infatti, oltre al pieno rispetto delle regole di salute e sicurezza, i lavoratori chiedono da mesi che l'azienda si impegni a mettere in campo:

- un piano industriale per il futuro occupazionale degli addetti;

- un piano di investimenti sullo stabilimento utile a garantire la salute, la sicurezza e un ambiente salubre di lavoro;

- un piano di manutenzione straordinaria visto lo stato in cui versano alcuni impianti.

L'azienda ha dichiarato di avere certezze occupazionali fino a tutto il 2018, grazie al rientro di alcune lavorazioni nello stabilimento di Tito Scalo.

Le parti si sono aggiornate al 20 aprile p.v. Per monitorare la scaletta degli interventi programmati. La RSU verificherà l'avanzamento dei lavori. Nel mantenere lo stato di agitazione , le OO.SS. comunicheranno eventuali ulteriori iniziative sindacali di sciopero in funzione del percorso condiviso oggi.

 

Fim, Fiom, Uilm Basilicata

Potenza, 10 aprile 2017

Sedi Territoriali Fiom

Mappa dell'Italia Puglia Molise Campania Abruzzo Marche Lazio Umbria Basilicata Toscana Emilia Romagna Calabria

ItaliaCMS
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
6
7
8
14
15
18
20
21
22
24
27
28
29
30
Data : Lunedì 30 Ottobre 2017
31

News dai territori

«
»