A+ R A-
19 Dicembre 2018
FacebookTwitter

Technosky/Enav: in assenza di risposte, la lotta prosegue!


Il Coordinamento delle strutture FIOM CGIL e delle RSU TechnoSky, viste il perdurare dell’assenza di risposte dell’azienda sull'internalizzazione della società in Enav, sull'armonizzazione dei trattamenti economici dei lavoratori, sulle assunzioni per coprire le gravi carenze di personale e sulle prospettive per tutti i lavoratori a partire da quelli della sede (Il piano industriale di Enav prevede infatti forti razionalizzazioni di spesa e una riorganizzazione complessiva che è già in atto, viste le tante attività che quotidianamente vengono dirottate da TechnoSky ad Enav).
Mentre il gruppo continua a registrare ottimi risultati economici e ad incrementare gli utili, le condizioni di lavoro delle lavoratrici e i lavoratori di TechnoSky peggiorano per carenza di organico, assenza di prospettive chiare mentre il gruppo si riorganizza al proprio interno, assenza di riconoscimenti professionali e con grossi problemi in materia di sicurezza sul lavoro.
Per questi motivi:

VISTO
•    L’apertura della vertenza sindacale in data 19/03/2018 per l’armonizzazione contrattuale, la successiva internalizzazione e l’assunzione di personale tecnico nei siti produttivi con carenze di personale; 

•    L’esito negativo del primo incontro di raffreddamento in data 26/03/2018; 

•    L’esito negativo del secondo incontro di raffreddamento presso il Ministero del Lavoro in 
data 09/04/2018;
•     Le 4 ore di sciopero effettuate il 17/06/18;
•     le ulteriori 8 ore di sciopero effettuate il 20 luglio u.s.;

CONSIDERATA
La totale assenza di risposte da parte aziendale in merito alla vertenza in oggetto si indice: 

Lo sciopero della reperibilità dei Lavoratori TechnoSky dalle ore 00,00 del 20/10/18 alle ore 24,00 del 22/10/18. Nei prossimi giorni verrà individuata la giornata di sciopero da effettuare durante il turno di lavoro.
Il Coordinamento ritiene fondamentale che, anche a seguito del cambio di dirigenza, si dia un segnale chiaro e inequivocabile della volontà da parte dell’azienda di risolvere le tante questioni aperte in assenza del quale proseguirà la vertenza. I lavoratori della TechnoSky sono stufi di vedere non riconosciuta la loro professionalità e il loro attaccamento al lavoro, i primi veri fattori dell’ottimo andamento aziendale.

Fiom nazionale
Roma, 18 settembre 2018
Allegati:
FileDimensioneData
Scarica questo file (2439 - TECHNOSKY comFiom 18.9.2018.pdf)Technosky/Enav: in assenza di risposte, la lotta prosegue!160 kB18-09-2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
7
8
9
16
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CHIUDI [X]

APRI [»]