A+ R A-
22 Agosto 2018
FacebookTwitter

Piaggio. Fim, Fiom e Uilm chiedono un'accelerazione del negoziato

Piaggio

Oggi all’Unione degli Industriali di Pisa la Direzione Piaggio ha presentato dei testi relativi alla prima parte della piattaforma rivendicativa, vale a dire al sistema di relazioni sindacali, agli aspetti di organizzazione del lavoro, ambiente e sicurezza, all’inquadramento, alla formazione, nonché al welfare aziendale.
Le organizzazioni sindacali si sono riservate di rispondere unitariamente al prossimo incontro dopo aver esaminato i testi. Inoltre la Direzione Piaggio ha presentato i dati sull’occupazione e si è detta disponibile a discutere i futuri percorsi di stabilizzazione dei lavoratori richiesti dal sindacato solo a fronte di una disciplina esigibile sulla flessibilità degli orari di lavoro; tuttavia a domanda sindacale su quali fossero precisamente le posizioni aziendali, non è stata formulata alcuna richiesta concreta.
Soprattutto Fim, Fiom e Uilm hanno chiesto di imprimere un’accelerata al negoziato e di ricevere una risposta su tutto il resto della parte normativa, così da provare nell’arco di due incontro di entrare nel merito della negoziazione del premio.
La Direzione Piaggio si è detta pronta a produrre un testo al prossimo incontro del 3 luglio sui punti richiesti dal sindacato.

Fim-Fiom-Uilm nazionali

Roma, 7 giugno 2018

Allegati:
FileDimensioneData
Scarica questo file (18_06_07-Piaggio-FFU.pdf)Piaggio. Fim, Fiom e Uilm chiedono un\'accelerazione del negoziato175 kB07-06-2018

CHIUDI [X]

APRI [»]