A+ R A-
22 Agosto 2018
FacebookTwitter

Abb: nessun accordo sindacale per la procedura di mobilità per Oil & Gas (Genova - Sesto San Giovanni)

 

Si è svolto oggi 25 luglio presso il Ministero del Lavoro l’incontro relativo alla fase amministrativa della procedura di mobilità riguardante le realtà di Sesto San Giovanni e Genova facenti parte della unità di business Oil & Gas.
Procedura riguardante nel suo complesso 26 dipendenti (10 a Genova e 16 a Sesto San Giovanni), oggi in realtà 24 lavoratori dato che due hanno risolto in modo consensuale la propria uscita dall’azienda.
Come Organizzazioni sindacali abbiamo ribadito la disponibilità ad un accordo con l’unico criterio della volontarietà oltre allo stralcio di 3 posizioni occupate presso la sede di Genova che hanno tutt’ora in atto un contenzioso giudiziario con Abb rispetto ad un precedente licenziamento seguito da una sentenza di reintegro disposta dal Tribunale di Genova.
Abb, come già espresso in tutti gli incontri tenuti durante la fase sindacale, ha ribadito la sua contrarietà rispetto alle richieste avanzate dal Sindacato e pertanto l’incontro ha nuovamente registrato l’impossibilità a raggiungere un’intesa condivisa.
Conclusa la procedura di mobilità, le OO.SS. valuteranno tutte le iniziative sindacali necessarie per tutelare i lavoratori che potranno essere licenziati senza consenso.

Coordinamento nazionale ABB
Fiom-Cgil nazionale

Roma, 25 luglio 2018


 

CHIUDI [X]

APRI [»]