A+ R A-
20 Maggio 2018
FacebookTwitter

Schindler: incontro su informativa annuale

In data 23 aprile 2018, presso la sede dell’Assolombarda si è tenuto l’incontro di informativa annuale tra la Schindler e il Coordinamento nazionale Rsu assistito da Fiom e Uilm nazionali.

L’azienda ha comunicato gli indicatori relativi alla sicurezza, agli investimenti, alle assunzioni e all’andamento del mercato relativamente alle varie tipologie di prodotto e di servizi.

La sicurezza si mantiene stabile pur con una riduzione degli infortuni rispetto all’anno precedente e il 2018 sarà un anno dove si prevede l’implementazione della formazione con l’obiettivo di migliorare ulteriormente gli standard di sicurezza.

Il 2017 ha visto un incremento degli organici che dovrebbe avere ulteriori incrementi nell’area dei tecnici.

Per quanto riguarda il mercato, pur con qualche area critica si sono raggiunti gli obiettivi di budget. Da ciò deriva il risultato del PdR che avrà un valore medio di euro 1.266 e che verrà erogato con la retribuzione del mese di giugno 2018. I lavoratori potranno eventualmente optare per i flexible benefit nelle percentuali definite nell’accordo del 19 ottobre 2017.

Il Coordinamento RSU Schindler ha richiesto i dati relativi all’utilizzo del flexible benefit previsto dal Ccnl (100 euro) che verranno versati automaticamente al Fondo Cometa per gli aderenti allo stesso. Risulta però che un numero rilevante di lavoratori non hanno aderito al Fondo previdenziale Cometa. Questi lavoratori non avendo fatto nessuna scelta rispetto ai flexible benefit rischiano di perdere l’importo previsto dal Ccnl per il 2017 se, entro il mese di maggio 2018, non eserciteranno tale opportunità.

L’azienda si è impegnata a dare le informazioni necessarie ai lavoratori e nel prossimo incontro fornirà tutte le informazioni al Coordinamento sull’utilizzo dei flexible benefit e inoltre fornirà i dati dei lavoratori che non sono stati coinvolti da attività tecnico professionali. Il Coordinamento ha poi sottolineato le difficoltà riscontrate per l’utilizzo dei ticket elettronici in alcune aree. L’azienda si è impegnata ad affrontare tutte le problematiche connesse all’uso dei ticket con l’azienda che distribuisce il servizio.

Rispetto ai trasferimenti comunicati formalmente, le Parti hanno convenuto la chiusura della procedura. Inoltre l’azienda si è impegnata ad inviare una comunicazione circa il miglioramento dei trattamenti su alcune tipologie di prestazioni su tutto il territorio nazionale (lavoro festivo, domenicale, ecc.).

FIOM e UILM NAZIONALI

Roma, 26 aprile 2018

Allegati:
FileDimensioneData
Scarica questo file (Schindler - Comunicato sindacale Fiom-Uilm - 26-04-2018.pdf)Schindler: incontro su informativa annuale186 kB26-04-2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
Data : Mercoledì 2 Maggio 2018
5
6
7
8
Data : Martedì 8 Maggio 2018
9
12
13
19
20
21
22
24
25
26
27
28
30
Data : Mercoledì 30 Maggio 2018
31

CHIUDI [X]

APRI [»]