Lunedì, 20 Maggio 2019

Acciai speciali Terni. Landini (Fiom): «La lotta dei lavoratori di Terni parla a tutto il paese. Necessaria a settembre mobilitazione generale del settore siderurgico»

LOGOFIOM-180X120

 

Maurizio Landini, Segretario generale della Fiom-Cgil, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione.

 

«Un paese industriale deve avere una buona industria siderurgica. La giusta lotta dei lavoratori e delle lavoratrici di Terni ha un valore nazionale e parla a tutto il paese. Non stanno difendendo solo il loro posto di lavoro ma si battono per un giusto e sostenibile sviluppo del Paese e per far applicare fino in fondo i principi e i valori della nostra Costituzione. Il Governo deve rispondere a questa richiesta impedendo alla Thyssen di licenziare e di andarsene dall’Italia. E’ necessario impedire il ridimensionamento del sito di Terni, serve che il governo si attivi per una convocazione per discutere un vero e nuovo piano industriale che sappia utilizzare competenze e conoscenze di quel territorio e di quei lavoratori e garantisca l’occupazione e la qualità e l’integrità delle produzioni.»

«L’unità dei lavoratori e la massiccia adesione alle iniziative di lotta di questi giorni sono la base indispensabile per proseguire questa giusta lotta fino a far cambiare idea al Gruppo.»

«Io credo che nel mese di settembre sarà necessario organizzare un momento di mobilitazione generale del settore siderurgico e di tutti i lavoratori metalmeccanici del nostro paese per chiedere alle imprese di riprendere gli investimenti e al Governo una vera e nuova politica industriale, perché la difesa del lavoro e la creazione di nuovi posti di lavoro sono la vera emergenza sociale e democratica dell’Italia.»

«Chiediamo al Gruppo Thyssen di sospendere ogni decisione unilaterale e di accettare un vero confronto con le organizzazioni sindacali e con i lavoratori.»

 

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

 

Roma, 31 luglio 2014

 

Acciai Speciali Terni. Rappa e Venturi (Fiom): «Bloccata l'autostrada del Sole. Nuovo no dei lavoratori al piano Thyssen»

 

Acciai speciali Terni. Ore 13.00: i lavoratori della Ast, oggi i sciopero dalle 10 alle 13, hanno occupato l'autostrada A1, all'altezza del casello di Orte. [foto]

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search