Martedì, 17 Settembre 2019

Sgravio contributivo del 35% sui contratti di solidarietà

LOGOFIOM-180X120

Ieri è stata pubblicata sul sito del Ministero del Lavoro la circolare (la n.25 del 12/10/2015) sulle modalità operative per la concessione dello sgravio contributivo del 35% ai datori di lavoro che attivino una riduzione dell'orario superiore al 20% (in presenza della Cassa integrazione straordinaria).

Saranno ammesse alla riduzione contributiva le imprese che al 15/09/2015 (data di pubblicazione del Decreto interministeriale n. 17981 (Ministeri del Lavoro e dell'Economia) abbiano in corso o siano in procinto di stipulare CdS accompagnati da contestuali interventi di efficientamento gestionale e produttivo, così come previsto dal Dl del 21/03/2014.

Lo sgravio verrà riconosciuto per tutti i contratti stipulati successivamente a questa data, per l'intera durata della solidarietà stabilita dagli accordi (fino ad un massimo di 24 mesi): naturalmente a causa della dotazione annua, fissata in 15 milioni di euro, il decreto di concessione coprirà 12 mesi per ciascun esercizio finanziario a partire dal 1 gennaio 2016, fermo restando il monitoraggio delle domande ai fini del rispetto del tetto di spesa.

La circolare illustra le procedure per la presentazione dell'istanza al Ministero, i tempi di presentazione, ovvero 30 giorni dalla sottoscrizione del CdS, e fissa all'11 novembre 2015 la scadenza per i contratti attualmente in corso.

 

Ufficio sindacale Fiom nazionale

 

Roma, 13 ottobre 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search