Sabato, 21 Settembre 2019

Scm Group: continua la trattativa su integrativo e pdr

LOGOFFU 180X120

 

Si è svolto il 22 giugno per l'intera giornata l'incontro con la SCM Group sulla piattaforma integrativa.

L'incontro ha affrontato i primi sedici punti in essa contenuti con il seguente risultato.

Sulla politica industriale l'azienda ha fornito un testo giudicato insufficiente e dunque da completare.

Su punti quali, diritti sindacali, ambiente e sicurezza, raccolta fondi di solidarietà Indennità turno, trasferta, salario produttività, integrazione per malattia, linee di montaggio, si sono registrate convergenze accettabili che dovranno essere verificate nella sua declinazione scritta su testi che l'azienda dovrà presentare prima del 7 luglio.

Viceversa, rimangono criticità più o meno profonde sui punti riguardanti il mercato del lavoro,la formazione, orari di lavoro, professionalità aziendale, indennità disagio,maggiorazione straordinario, mensa. Temi che verranno dunque ripresi giacché non risolti. Sul fondo integrativo aziendale prima di formulare una proposta condivisa si svolgerà un incontro in sede tecnica.

La trattativa è stata aggiornata al giorno 27 giugno 2017 per approfondire criteri e modalità di erogazione del PDR.

Mentre il giorno 7 luglio 2017, verranno affrontati i rimanenti punti: calendario ferie, orari di lavoro annuali e validazione degli accordi e piattaforme. Solo al temine dell'incontro del 7 luglio si valuterà l'andamento complessivo del negoziato e si deciderà il che fare.

 

Fim, Fiom, Uilm Nazionali e Territoriali

Il Coordinamento SCM Group

 

Roma, 26 giugno 2017

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search