Mercoledì, 19 Giugno 2019

Guerrato Spa. Presentato il Piano industriale, si prosegue con il concordato

Guerrato Spa

In data 26 febbraio 2018 si è svolto presso Unindustria Rovigo l'incontro tra organizzazioni sindacali e Dirigenza Guerrato Spa per discutere della procedura di pre-concordato iniziata il 24 luglio 2017.
Per necessità organizzative-aziendali è stata chiesta al giudice una proroga di 60 giorni (come previsto per legge) ed ulteriori 30 giorni per l'impossibilità di agire nella riorganizzazione aziendale nel mese di agosto.
Tali richieste hanno portato a dilatare la tempistica per il pre-concordato di giorni 90 per arrivare alla presentazione del piano industriale sabato 24 febbraio 2018; l'azienda in questi mesi ha continuato a lavorare dando certezze sui pagamenti verso i creditori e assicurando gli stipendi dei lavoratori.
Il piano industriale si regge su due pilastri:
- la cessione del Business ad eventuale acquirente;
- individuare potenziale (o potenziali) investitore che convalidi il Core Business.

L'azienda Guerrato Spa prevede che da qui a fine anno (6-9 mesi) i creditori si troveranno per avallare l'omologa del piano industriale; quindi ad oggi non esiste più un pre-concordato ma un concordato in continuità.
A oggi l'azienda è composta da 215 lavoratori; viene riferito che nel piano non vi sono esuberi e ci saranno delle riqualificazioni-assunzioni a seguito di alcune figure che si sono licenziate volontariamente (15 lavoratori).
La Guerrato Spa provvederà a comunicare alle organizzazioni sindacali nazionali una data per un eventuale incontro programmato presumibilmente tra maggio e giugno. Appena definita la data d'incontro verrà comunicata alle strutture.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

 

Roma, 1° marzo 2018

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search