Venerdì, 19 Luglio 2019

Roma, 4 novembre 2006: Stop precarietà ora. Manifestazione nazionale

 Stop Precarietà ora

 

06 11 04-stop precarieta

 

Vai alle pagine della manifestazione

 

Il 4 novembre a Roma ci sarà una grande manifestazione contro la precarietà del lavoro e per i diritti sociali.

La Fiom chiama le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici a partecipare perché è necessaria una nuova politica economica e sociale e la lotta alla precarietà deve essere al primo posto.

CHIEDIAMO: L'abrogazione della Legge 30 che ha esteso a dismisura la precarietà del lavoro e il ritorno alla normalità del lavoro a tempo indeterminato. Leggi e interventi contro la delocalizzazione e la terziarizzazione selvaggia del lavoro.

L'estensione dei diritti garantiti dallo Statuto dei lavoratori a tutto il Mondo del lavoro. L'abrogazione della legge Bossi Fini che, vincolando il permesso di soggiorno al rapporto di lavoro, impone ai migranti la totale subordinazione all'impresa. La lotta a fondo al nuovo caporalato e al lavoro nero.

L'abrogazione della legge Moratti per un vero diritto allo studio nella scuola pubblica. Una nuova legislazione sociale che garantisca una vita dignitosa a tutte e a tutti. I metalmeccanici e tutto il mondo del lavoro subiscono sempre di più i danni della precarietà, che costringe i giovani all'incertezza e ai bassi salari, che rischia di metter fuori dal lavoro gli anziani senza neppure la pensione, che colpisce la salute e la sicurezza di tutte e tutti.

 

ANDIAMO A ROMA PER SOSTENERE LA NECESSITÀ DI UN CAMBIAMENTO PROFONDO, PER UNA NUOVA LEGISLAZIONE DEL LAVORO. STOP ALLA PRECARIETÀ ORA SÌ A UN LAVORO E A UNA VITA SICURI

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search