Mercoledì, 19 Giugno 2019

Engineering. Il 15 maggio inconto con l’azienda. Sospeso lo stato di agitazione

Il 29 aprile l'azienda ha risposto, attraverso Unindustria Roma, alla nostra richiesta di incontro urgente per la ripresa della trattativa sul rinnovo del contratto integrativo aziendale, comunicando la sua disponibilità ad un incontro per la data del 15 maggio, alle ore 15,00, a seguire cioè dell'informativa contrattuale annuale che si terrà presso la sede dell'azienda a Roma, alle ore 10,30 e alla quale parteciperanno tutte le Rsu.

La disponibilità dell'azienda è subordinata alla sospensione delle iniziative di agitazione sindacale da noi proclamate.

Pertanto, al fine della ripresa della trattativa, Fim, Fiom, Uilm nazionali e il Coordinamento nazionale delle Rsu accolgono la richiesta dell’azienda.

Conseguentemente a partire dalla data odierna è sospeso lo stato di agitazione, lo sciopero delle prestazioni straordinarie e le ulteriori iniziative di sciopero incluso quello ipotizzato per il 24 maggio.

Per quanto riguarda lo sciopero della reperibilità – per consentire alle persone interessate di organizzarsi la sospensione decorrerà dal 7 maggio.

Per il giorno 16 maggio è convocato il Coordinamento Engineering per una valutazione di quanto emergerà dall’incontro con la Direzione.

Quanto sopra con l'auspicio che questo sia utile a una ripresa costruttiva della trattativa.

Fim, Fiom e Uilm nazionali

Roma, 3 maggio 2019

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search