Lunedì, 20 Maggio 2019

Fincantieri Direzione Navi Militari. Rinnovo contratto integrativo

logo ffu-ok

Come ben sapete, la trattativa per il Contratto Integrativo del Gruppo Fincantieri continuerà l’11 e 12 maggio, con incontri

a livello Nazionale.

Quindi proseguiranno, nonostante le notevoli distanze tra le parti, le contrattazioni con l’azienda da parte delle segreterie

di Fim, Fiom, Uilm con relativi coordinamenti.

Riteniamo sia necessario arrivare ad un punto d’incontro ed anche i tempi sono importanti.

Inoltre è incomprensibile, durante una fase in cui le trattative sono complicatissime ma non si sono mai interrotte, il perché i vertici Fincantieri abbiano deciso di non concedere la proroga del vecchio integrativo, che avrà, a partire del mese di Aprile, il primo riflesso negativo sulle retribuzioni dei lavoratori.

Inizialmente infatti ci sarà una decurtazione di 70 euro dei premi di Unità e di Area, ma, in generale, viene messo un grosso punto interrogativo su tutto il premio di risultato che ammonta ad oltre 3.000 euro annui.

Noi non siamo d’accordo !!!

L’azienda compie un fatto unilaterale che decurterà i salari, in una fase economica-sociale ancora molto difficile, nella quale la ripresa non si vede e le famiglie fanno fatica a quadrare il bilancio.

Le segreterie regionali stanno organizzando uno sciopero per il giorno 29 Aprile p.v. con una grande manifestazione assieme ai lavoratori dei cantieri di Riva Trigoso, Sestri Ponente e quelli di Osn/Cetena.

Vi forniremo i dettagli quanto prima.

Rsu Fim-Fiom-Uilm

Fincantieri Direzione Navi Militari

 

Genova, 23 aprile 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search