Domenica, 26 Maggio 2019

Fiom Padova - Sicurezza sul lavoro: scioperi, presidi e assemblee nelle aziende metalmeccaniche del padovano

La sicurezza sul lavoro non è un diritto secondario, dovrebbe essere la priorità sia per lo Stato che per ogni azienda e pretesa da ogni lavoratore e da ogni lavoratrice.

L'ennesimo incidente sul lavoro del 16 gennaio alla Lamina di Milano è costato la vita a ben 3 lavoratori che purtroppo sono solo gli ultimi di un lungo elenco. Lungo elenco che ha avuto tristi accadimenti anche nel padovano. Quest'estate una tragedia sul lavoro si è consumata a San Giorgio delle Pertiche dove il 31 luglio 2017 alla Unicka srl ha perso la vita l'operaio Gezim Haka a causa di una scheggia schizzata fuori da un macchinario in azione. Anche in quel caso la sicurezza sul posto di lavoro è venuta a mancare e un uomo non è più tornato dalla sua famiglia.

In segno di solidarietà per i compagni della Lombardia e di Milano e per rivendicare il diritto ad un lavoro sicuro e garantito le RSU delle aziende metalmeccaniche del padovano hanno indetto scioperi, presidi e assemblee che si svolgeranno in varie modalità fra venerdì 19 e lunedì 22 gennaio 2018.

Le morti sul lavoro sono un fallimento per il mondo del lavoro e rimarcano quanto le aziende non rispettino le basilari procedure in materia di sicurezza per mancanza di tempo, investimenti e lungimiranza.

La sicurezza deve diventare imprescindibile dalla concezione dello stesso lavoro e questi drammi non devono ripetersi. Bisogna adoperarsi per creare una cultura della sicurezza che sia più forte della cultura del profitto e dello sfruttamento. E' necessario adeguare i sistemi di prevenzione e prendere le misure necessarie per garantire l’incolumità e la sicurezza dei lavoratori, non è più possibile che le necessità di prevenzione vengano messe in secondo piano rispetto alle tempistiche e alle dinamiche produttive. La formazione e gli interventi di sensibilizzazione e la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro devono essere visti come investimenti e non essere ritenuti dei costi per le aziende.

Venerdì 19 gennaio in tutta Italia si terranno scioperi e assemblee e a Milano operai e impiegati metalmeccanici scenderanno in manifestazione per far sentire la voce dei lavoratori. La richiesta di tutti è che venga rispettato il diritto a lavorare in dignità e sicurezza.

 

Fiom-Cgil Padova

18/01/2018

 

fiom cgil sciopero

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search