Domenica, 20 Gennaio 2019

Fiom Torino, E' GIUNTA L'ORA DI SVEGLIARSI!

PRESIDIO E VOLANTINAGGIO IN PIAZZA CASTELLO
SABATO 17 NOVEMBRE DALLE 10.00 ALLE 12.00
SERVONO NUOVI MODELLI E INVESTIMENTI PER LA CITTA'.

La FIOM-CGIL rende noto che sabato 17 novembre, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 si terrà un
presidio con volantinaggio in piazza Castello a Torino. L’iniziativa è in continuità con i
volantinaggi che si sono svolti negli scorsi giorni in vari punti della città per sensibilizzare i
cittadini sulla crisi economica di Torino e in particolar modo di quella del settore automotive.
Edi Lazzi, segretario provinciale della FIOM-CGIL dichiara:
«Nella settimana di mobilitazione abbiamo distribuito più di 20 mila volantini nei luoghi principali
della città. Siamo stati nei mercati, nelle sedi universitarie, alle fermate della metropolitana, ai
cancelli delle fabbriche. Sabato 17 novembre saremo in piazza Castello, nel centro cittadino,
per rimettere al “centro dell’attenzione” la situazione economica di Torino e in particolar modo
quella del più grande e storico settore industriale. Non vogliamo perdere ciò che abbiamo,
vogliamo il rilancio delle produzioni di autovetture con nuovi modelli che guardano al futuro della
mobilità meno inquinante e connessa con la rete. L’automotive non è un settore maturo, al limite
cambierà la sua impostazione ma le auto continueranno ad essere prodotte e vendute nel
mondo e noi vogliamo farle a Torino. Abbiamo anche chiesto un incontro con i gruppi consigliari
presenti in comune e regione in vista dei consigli congiunti aperti previsti il 13 dicembre per
esprimere le nostre preoccupazioni e le nostre proposte, intanto continuiamo a parlare con i
cittadini».


Torino, 15 novembre 2018                                       Ufficio stampa Fiom Cgil Torino