Sabato, 24 Agosto 2019

Napoli tradita. Da Whirlpool

All'incontro di questa mattina, chiesto da tempo dalle organizzazioni sindacali, il management di Whirlpool ha annunciato l'intenzione della multinazionale americana di vendere lo stabilimento di Napoli.

Solo a ottobre scorso, con un accordo quadro sottoscritto in sede ministeriale, quindi con l'impegno anche del ministro Di Maio, Whirlpool aveva dato garanzie di investimenti e salvaguardia dell'occupazione in tutti gli stabilimenti del gruppo.

Per la Fiom è inaccettabile che gli impegni presi vengano disattesi in questo modo, a ogni cambio di management. Abbiamo chiesto un incontro urgente al Ministero, la delegazione verrà ricevuta alle 12.30.

È necessaria una presa di posizione del governo, co-attore dell'accordo quadro che ad oggi viene messo in discussione dall'azienda.

Tutti gli stabilimenti del gruppo si sono fermati, con produzioni bloccate in tutto il gruppo.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa

31 maggio 2019

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (cs Fiom Whirlpool Napoli tradita.pdf)Napoli tradita. Da Whirlpool103 kB
Tags:

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search