Martedì, 25 Giugno 2019

Rsu Skf, vince la Fiom

La Fiom vince le elezioni per le Rsu nel gruppo Skf. In Piemonte si è votato ad Airasca e a Villar Perosa dove la Fiom-Cgil ha visto crescere i consensi, soprattutto tra gli operai, e aumentare il numero dei delegati. Ad Airasca (751 dipendenti) si è passati da 1 Rsu a 2 Rsu (su 6 totali a livello operaio) con il 28% dei consensi confermandosi il primo sindacato tra i confederali. A Villar Perosa (504 dipendenti) la Fiom-Cgil è passata da 2 a 3 Rsu (su 5 totali a livello operaio), con il 48% dei consensi confermandosi in questo caso il primo sindacato dello stabilimento perosino.

A Pianezza (155 dipendenti) si è votato nel 2014 con la Fiom-Cgil primo sindacato con 2 Rsu (su 2 totali a livello operaio) e l’84,6% dei consensi. Successi anche a Massa Carrara (141 dipendenti) 57,2% e Poggio Rusco (41 dipendenti) il 69,4%.

Secondo Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, e Ivano Franco, della Fiom-Cgil di Torino «i lavoratori hanno scelto la coerenza della Fiom-Cgil sulle scelte contrattuali interne dove non era stato firmato l’accordo che rende flessibile e variabile il salario contrattuale dei lavoratori, mentre sull’ultimo integrativo la Fiom-Cgil ha firmato un accordo che incrementa il premio di risultato e inserisce buone normative per tutti i lavoratori».

Twitter Fiom nazionale

Fiom-Cgil nazionale

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search