Sabato, 19 Ottobre 2019

iMec - Giornale metalmeccanico

Piattaforme a confronto: le proposte di Federmeccanica e Fiom

L'avvio di un negoziato unitario fra i sindacati metalmeccanici e Federmeccanica per ricostruire un rinnovato contratto nazionale di lavoro è un primo risultato importante reso possibile dal crescente consenso ricevuto in questi anni dalla nostra organizzazione nelle elezioni delle Rsu, dalla conferma di un alto livello di iscrizioni e dalla quantità e qualità di accordi aziendali e di gruppo realizzati. Tutto questo indica una rappresentanza tendenzialmente maggioritaria della Fiom anche per quanto previsto dall'Accordo interconfederale del 10 gennaio 2014, che regola per la prima volta validità ed esigibilità generale del Contratto nazionale di lavoro sulla base della reale rappresentanza delle organizzazioni sindacali e del voto referendario certificato delle lavoratrici e dei lavoratori metalmeccanici.

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search