Sabato, 23 Marzo 2019

Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria. Nuovi criteri relativi alle causali di Riorganizzazione, Crisi aziendale, Contratti di Solidarietà

logo ufficio sindacale


Con il decreto ministeriale n 94033 dal 9 febbraio 2016 sono in vigore i nuovi criteri per l'approvazione della CIGS relativa alle causali di Riorganizzazione, Crisi Aziendale e Contratti di Solidarietà così come sono stati modificati dalle disposizioni contenute nel decreto legislativo n 148/2015 sul “riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro” (Jobs Act).

Il decreto Ministeriale:

- riscrive la disciplina del cumulo tra CIGO e CIGS: prevede che i lavoratori interessati dalla CIGO o dalla CIGS siano, sin dall'inizio e per l'intero periodo, comunque lavoratori diversi individuati attraverso specifici elenchi nominativi;

- dispone che, a partire dal 24 settembre 2017, le sospensioni in CIGS per riorganizzazione sono autorizzabili dal Ministero solo nel limite dell'80% delle ore lavorabili;

- abroga tutte le precedenti norme in vigore in materia di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria.

 

In allegato il testo del Decreto Ministeriale n 94033 e la nota della Cgil nazionale.

Attachments:
FileFile size
Download this file (nota criteri concessione CIGS.pdf)Nota Cgil nazionale31 kB
Download this file (DM 94033 del 09-02-16 nuovi criteri CIGS.pdf) Decreto Ministeriale n 94033370 kB

Search