Martedì, 25 Giugno 2019

Salute e sicurezza. Amianto: 8 novembre, un presidio presso la sede del Ministero del Lavoro

Cgil, Cisl, Uil hanno indetto la mattina di venerdì 8 novembre, un presidio presso la sede del Ministero del Lavoro a Roma in via Veneto 56, per protestare contro il silenzio del governo alla nostra richiesta di un incontro sul tema AMIANTO, in relazione della definizione della legge Finanziaria.
La nostra richiesta e che nella legge di Bilancio siano individuate e rese disponibili risorse, accompagnate da opportuni strumenti normativi per contrastare i danni alla salute dei cittadini e di tanti lavoratori che continuano a operare in ambienti caratterizzati dalla estesa presenza dell'amianto che non è stato ancora diffusamente eliminato, insieme alla richiesta del finanziamento certo del Fondo vittime dell'amianto e la riapertura dei termini per i benefici previdenziali.
Conoscendo l'attenzione e la sensibilità di tanti territori e RSU alle problematiche legate all'amianto è opportuno che al presidio sia presente una significativa delegazione della Fiom in relazione agli obiettivi di partecipazione che nei prossimi giorni vi verranno inviati.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search