Domenica, 26 Maggio 2019

Usa, corruzione in Fca

Marchionne Williams

 

Il dipartimento di giustizia degli Stati Uniti ha reso noto in questi giorni i risultati di una indagine di alcuni mesi da cui sono emerse pesanti accuse di corruzione a carico dell'ex Vice capo del personale di Fiat Chrysler Alphons Iacobelli e dell'ex Vicepresidente del sindacato Uaw responsabile per Fca, General Holiefield e di sua moglie.

Le accuse riguardano la distrazione e l'uso improprio dei fondi del Centro di formazione Fca -Uaw a Detroit, reati realizzati in concorso da Iacobelli e Holiefield, i quali si sarebbero appropriati di somme di danaro e benefit personali per oltre un milione di dollari.

 Sulla vicenda il presidente di Uaw, Dennis Williams, ha preso posizione con una lettera inviata a tutti gli iscritti Uaw - che alleghiamo qui di seguito nella sua versione in italiano – in cui condanna l'accaduto, assicura piena collaborazione per le indagini e promette di prendere misure anticorruzione più efficaci e severe.

 

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (UAW Letter to Membership_IT.pdf)UAW - Lettera agli iscritti21 kB
Download this file (UAW Letter to Membership - 07-26-17.pdf)UAW - Letter to membership247 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

I agree with the Privacy policy

Search