Lunedì, 26 Agosto 2019

Telespazio/E-Geos. Applicazione dell'accordo integrativo

LOGOFIOM 180X120

Il giorno 26 aprile u.s. si è tenuto il Coordinamento Nazionale delle RSU e delle strutture territoriali e nazionali della Fiom-Cgil, per discutere della situazione aziendale e dell'applicazione dell'accordo integrativo Telespazio/E-Geos.

Come Coordinamento Nazionale riteniamo urgente che il confronto in atto porti in tempi brevi al completamento di tutte le parti da definire a livello di sito ed in particolare su tutto il sistema di flessibilità oraria, sull'armonizzazione dei permessi retribuiti, su Emergency e tutte le altre attività particolari (tra cui Leop etc.).

E' importante che si definisca nei tempi previsti dall'integrativo, l'insieme di regole comuni a tutte le lavoratrici e ai lavoratori del gruppo.

Su questi aspetti è infine necessario avere riscontro delle parti su cui l'azienda si era impegnata su soluzioni quali i piccoli prestiti, gli indumenti da lavoro, smart working. Infine sarà importante capire quali sono i piani formativi programmati dall'azienda e in quali ambiti così come sta avvenendo in tutte le divisioni di Leonardo.

Il tema della formazione è strettamente legato al piano industriale, alla performance aziendale e a tutto il sistema di incentivazione premi quali PdR ed MBO, oltre che alla valorizzazione professionale.

Proprio il piano industriale ci consente di introdurre il tema dell'andamento aziendale, che vede criticità nell'acquisizione di ordini in alcune aree e problemi di marginalità in altre. Temi che anch'essi vanno affrontati nell'ambito delle scelte fatte dal management che debbono vedere, al contrario di quanto fatto sinora, una forte spinta verso gli investimenti in nuovi prodotti, nuovi progetti e in ricerca e sviluppo.

Su tutti gli aspetti citati sia quelli derivanti dal contratto integrativo che quelli di natura più generale come l'andamento aziendale chiederemo urgentemente un incontro e l'attivazione di tutti i tavoli dedicati affinchè si arrivi nel più breve tempo possibile alle soluzioni attese dai lavoratori e a definire prospettive e percorsi chiari per l'azienda e per i lavoratori.

Molto c'è da fare ad esempio sull'organizzazione del lavoro e sulle modalità con cui il gruppo porta avanti i progetti. Il tema dell'orario di lavoro gestito dai progetti e quello effettivamente prestato dalle lavoratrici e dai lavoratori di Telespazio/E-Geos è centrale per quanto ci riguarda.

L'avevamo già detto in occasione dell'iniziativa sbagliata intrapresa dall'azienda sui provvedimenti disciplinari. I lavoratori oggi fanno molto di più di quanto viene registrato come orario di lavoro e non meno.

 

Fiom-Cgil nazionale

 

Roma, 28 aprile 2017

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search